L’idea dei Guardiani – 4

Dove eravamo rimasti la volta scorsa? Oh, già. Avevo cominciato a lavorare nel mondo dell’editoria e fra un capitolo e l’altro di un manga, un articolo e un post sul blog ispirato da Utena che raccontava la mia vita (Il Paleozoico nel mio corpo si chiamava!) scrivevo i miei romanzi: In blue, che lunedì torna su questo blog con il quarto capitolo, e appunto I Guardiani della Luce.
In quel periodo fecero capolino le Winx, il primo cartone animato italiano di un certo successo nel mondo. C’era tanto hype e lo aspettavamo tutti, soprattutto perché tra gli animatori e ai fondali c’erano al lavoro tanti amici.

winx
Qualche mese dopo il successo di queste 5 fatine divenne inarrestabile, tanto che mi venne l’invidia (ahah!) e decisi che forse un cartone animato lo potevo fare anche io. E il momento era quello giusto: cavalcare l’onda. Sempre!
Così, con il mio amico Andrea Madalena cominciammo a lavorare al concept della serie. Intanto c’era da scegliere un titolo più accattivante: Ancient saga o Guardiani dell’energia non andava bene. Energy guardian era banale, già Energy Keepers si avvicinava di più a qualcosa di originale ed “esotico”. L’illuminazione però venne ad Andrea: “Chiamiamoli NRG Keepers!” mi disse.
Mi esaltai: NRG Keepers! Perfetto!

L’ambientazione cambiò dalla Sicilia alla fittizzia Trinity city (riferimento comunque alla Sicilia e ai tre Guardiani) e tutti i nomi e i colpi vennero inglesizzati. L’unica che restò identica era Ersilia. Il nome era già particolare, quindi decidemmo di tenerlo.
Il cambiamento maggiore riguardò Gabriele e la questione gay. Per rendere il tutto appetibile agli spettatori avremmo eliminato completamente l’argomento e ci saremmo riservati di inserire un personaggio gay più avanti nella storia, magari senza troppo clamore.

Ecco come la storia cambiò, anche se sostanzialmente rimase identica nell’ossatura.

La storia

Zack, Jason e Davis sono amici fin dalle scuole medie. I tre ragazzi condividono tutto e sono molto legati tra loro. Solo una cosa non hanno mai avuto il coraggio di confessarsi a vicenda: ognuno di loro possiede un potere paranormale.
Zack è uno psicometra, cioè riesce a leggere nei ‘ricordi’ degli oggetti.
Jason è superforte.
Davis è invulnerabile.
Jason nasconde però un altro segreto: da qualche tempo combatte contro i demoni che stanno attaccando la Terra grazie a dei poteri pirocinetici che non sospettava di possedere.
I tre hanno un ‘nemico’ comune, Schwarz, un ragazzo difficile e un po’ teppista, loro coetaneo.
Schwarz prende di mira soprattutto Zack, che ha passioni diverse da quelle dei coetanei e che fra i tre ragazzi è il più chiuso.
Il primo giorno di scuola, Zack si imbatte in Samira una strana ragazza silenziosa e cupa che quasi non lo degna di uno sguardo. Il ragazzo perde la testa per lei.
Nel frattempo, nel quartiere è arrivato Nick, uno studente universitario affascinante che sembra far perdere la testa a tutte le ragazzine. Anche Noemi, Ellen e Aira, le amiche di Zack, sembrano interessate a lui.
Nick, dal momento in cui stringe la mano a Zack, sembra più interessato a lui che alle ragazze.
Mentre i tre amici stanno aiutando Nick nel trasloco, un demone irrompe a casa del ragazzo e afferra Zack per la gola, intimandolo di restituirgli qualcosa.
Jason, per salvare Zack, utilizza i suoi poteri davanti ai suoi amici e scaraventa il demone giù dalla finestra insieme a Zack.
Durante la battaglia fra Jason e il demone, anche Nick rivela di possedere dei poteri paranormali prendendo le sembianze del demone.
Le cose, però, si mettono male, quando il demone colpisce anche Davis scagliandolo lontano. A quel punto, quando Zack si risveglia e trova i suoi tre amici a terra, si infuria e scatena una tempesta, grazie ai suoi poteri legati all’aria che non sapeva di possedere. Il demone viene sbattuto di qua e di là, ma si rialza e quando sta per colpire Zack, viene scagliato via dentro una bolla d’acqua: è Davis, i cui poteri si sono risvegliati.
Insieme, i tre amici sconfiggono il demone. Nick, a quel punto, dice di sapere chi sono in realtà.
Il ragazzo rivela loro la leggenda dei Guardiani dell’energia, un esercito di guerrieri presenti sulla terra da molto prima dell’avvento dell’uomo. I ragazzi decidono allora, di combattere contro il male come è scritto nel loro destino chiamandosi NRG Keepers.
Il loro nemico comune è Xandra, una creatura di pura energia, che viene aiutata da quattro generali che rappresentano le carte da poker: il Fante di cuori, Fante di Picche, Fante di quadri e Fante di fiori. I quattro girano indisturbati sulla Terra succhiando l’energia degli esseri umani per ottenere il risveglio del Demiurgo, il loro vero signore, sotto le mentite spoglie di un gruppo di cantanti Metal di successo idolatrati in tutto il pianeta e di cui Jason è molto appassionato.
La scomparsa di SCHwART, rapito dai quattro generali, mette in allarme i ragazzi. Da quel momento in poi, i tre si trovano a combattere per davvero contro un nemico sconosciuto, il demone Astaroth, che però sembra in netta competizione con i quattro fanti. Gli NRG Keepers riconoscono in Astaroth il loro vecchio compagno che possedeva il potere dell’ocurità .
Intanto, il tempo passa e Samira e Zack diventano amici, anche se la ragazza è sempre sfuggente e sembra non interessarsi a nulla. Inaspettatamente, anche a Jason comincia a piacere Samira e prova a conquistarla.

Che ne dite? Quasi identica alla storia dei Guardiani. Tenetevi pronti, perché mercoledì vi farò leggere la storia dei 26 episodi del cartone animato, episodio per episodio.

Intanto vi lascio ad una gallery con i primi schizzi dei personaggi.
Da sinistra a destra: Zack (Gabriele), Jason (Marco), Davis (Carlo), Nick (Nico), Schwartz (Bruno). Come vedete Nick e Schwartz hanno un chara design diverso, questo perché Andrea li disegnò dopo e decidemmo di cambiare il tratto ancora…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...