Polemica su Sailor Moon

tumblr_o5uuis9mwJ1sz111so1_540

A volte ritornano. Ormai posto una volta al mese ma ci sono ancora. Sono al lavoro sul secondo volume dei Guardiani, sul fumetto e sui due spin-off. Poi ho anche da mandare avanti Renbooks e, ma questo √® secondario, una vita da vivere. ūüôā
Oggi mi sono preso una pausa da tutti gli impegni perch√© da qualche giorno √® scoppiata una polemica sui “quotidiani online” e sulle pagine omofobe di Facebook in merito al famoso bacio tra Sailor Moon e Sailor Uranus e ne ho sentite di tutti i tipi: dal fatto che le lobby gay vogliono traviare i bambini, fino al dire che Sailor Moon “una volta non era cos√¨”.

Continua a leggere Polemica su Sailor Moon

Censurato Gayburg

url

Avrei voluto cominciare l’anno raccontandovi cose magnifiche e divertenti, ma oggi mi √® capitato sott’occhio il blog del mio amico Uranorebel e sono rimasto abbastanza sconvolto da una notizia: il blog di Gayburg, uno dei pochi siti d’informazione seria LGBT √® stato oscurato da Google, a causa di ripetute segnalazioni da parte degli “utenti”. Per conoscere la storia di Gayburg, andate sul blog di Uranorebel, che ve la descriver√† meglio di come possa fare io. In questa sede, ¬†vi lascio alla lettera di Gayburg copiata pari pari dal blog di cui sopra.

Continua a leggere Censurato Gayburg

Non siete soli

10447666_10152274345723002_1679565192442590919_nOggi non parliamo dei Guardiani.¬†Sono ancora sconvolto da quello che ho appreso: due notizie shockanti successe una a pochi giorni di distanza dall’altra. E mi chiedo ancora perch√© succedano queste cose. Perch√© un ragazzo di 16 anni debba essere discriminato solo perch√© i suoi gusti non coincidono con quelli degli altri, perch√® un ragazzo di 16 anni debba sentirsi sbagliato arrivando addirittura a togliersi la vita. Questa settimana, ben due diversi casi hanno tenuto banco nei giornali e su internet: il suicidio di un ragazzo gay di¬†Siracusa e l’allontanamento di un ragazzo gay dalla sua classe a Monza.
I due casi mi hanno particolarmente colpito: questi ragazzi hanno entrambi 16 anni, come i miei Guardiani, come tanti lettori che mi scrivono.

Il caso di Siracusa, vede nelle motivazioni del ragazzo un disagio diverso: quello della “povert√†” della sua famiglia. A leggere gli articoli sembra quasi che non sia stata l’omosessualit√† la causa scatenante del suicidio ma la vergogna di non poter “vivere come gli altri”. ¬†Come se non avere soldi per essere come gli altri fosse una colpa, come e non poter comprare del materiale chiesto a scuola fosse un errore irrimediabile.

Nel secondo caso, quello di Monza, un ragazzo √® stato mandato fuori dalla sua classe per 2 giorni, costretto a stare in corridoio, per aver pubblicato su Instagram una foto dove lui e un suo amico erano a petto nudo. Lo studente era dichiaratamente gay e si √® fatto 1+1… Per proteggere gli altri studenti. Scuola cattolica, c’era da aspettarselo… Eppure, quello che predicava Ges√Ļ Cristo era del tutto diverso.

Ho poco da dire: non mi sento all’altezza, n√© in grado di fare un’analisi obiettiva. Sono talmente arrabbiato e ¬†basito che non ho parole che non siano insulti. E sarei di una banalit√† sconcertante.

Ma qualcosa voglio dirlo, a voi miei lettori adolescenti, e anche a quelli pi√Ļ grandi: non siete soli. Un giorno, tutto questo passer√† e la gente, che adesso vi insulta, un giorno vi chieder√† scusa. La miseria delle vostre famiglie non fa di voi degli emarginati, non √® colpa vostra. Il mondo √® un posto terrificante se non lo si scavalca, lasciando agli altri le regole del “si fa¬†ma non si dice” e dell’omologazione a tutti i costi.¬†Abbiate sempre il coraggio di andare a testa alta orgogliosi di quello che siete, perch√© nessuno di voi √® sbagliato e un giorno o l’altro, ne avrete la prova certa. Ve lo dice uno che di miseria ne ha vista, che di insulti se ne √® presi ma che non ha mai perso la voglia di vivere e di stare con gli altri. Qualunque fossero le loro idee, ceto sociale, religione, potere d’acquisto.¬†Rimboccatevi le maniche e non perdetevi d’animo: le cose miglioreranno.

 

La prima fan fiction!

Ed infine, eccoci qua con la prima fan fiction. Io sono emozionatissimo e nel leggerla mi sono commosso tante volte. Una fan fiction, per chi non lo sapesse, √® una storia¬†non canon scritta dai fan di una determinata serie. Ne esistono di ogni serie, da Sailor Moon ad Harry Potter a Buffy fino a Star trek e i Cavalieri dello zodiaco, quindi √® un onore per me che anche i miei modesti personaggi abbiano colpito qualcuno cos√¨ da tanto da scriverne. Sappiate che sono orgoglioso di avere fan come voi. ūüôā¬†

Continua a leggere La prima fan fiction!